CS – 101CAFFE’ per i City Angels: quando un caffè può scaldare molti cuori

In questo momento così delicato dal punto di vista sociale e sanitario, come quello che stiamo vivendo, le associazioni di volontariato, oltre ai medici, ricercatori ed infermieri, stanno facendo un lavoro importantissimo per affrontare l’emergenza, nella cura dei malati e nell’aiuto concreto dato a quanti sono in difficoltà: dalla spesa, all’acquisto di farmaci, dalla passeggiata con il cane o per un sostegno psicologico.

Molti dei 120 punti vendita 101CAFFE’ stanno dando il loro contributo alle associazioni locali, dimostrando uno spirito di squadra ancora più forte. Come Casa Madre di 101CAFFE’, sosteniamo i City Angels che, tra le tante attività umanitarie e solidali, proprio a Milano gestisce tre centri di accoglienza per coloro i quali non hanno una fissa dimora.

Abbiamo deciso di donare il nostro caffè a questa associazione di “Angeli” volontari che offrono assistenza ai senzatetto e che hanno trasformato i locali di accoglienza diurna in luoghi di accoglienza “permanente” per coloro che dovrebbero “restare a casa” ma una casa non ce l’hanno”, sostiene Umberto Gonnella, CEO e fondatore di 101CAFFE’. City Angels è un’associazione di volontariato nata nel 1994 a Milano, per iniziativa di Mario Furlan, docente universitario di motivazione e crescita personale e fondatore del Wilding, l’autodifesa istintiva.

Dopo l’iscrizione all’albo delle Onlus nel 1999 e l’attribuzione della massima onorificenza milanese, l’Ambrogino d’Oro, per la seconda volta nel 2008, negli anni successivi nascono nuove sedi degli Angels: a Roma, Torino, Varese, Parma, Brescia. Ad oggi sono 18 in Italia e una in Svizzera, a Lugano, tutte unite dallo stesso spirito umanitario.

In alcune città l’attività principale è l’assistenza ai senzatetto; in altre è invece la prevenzione e il contrasto della criminalità da strada, in collaborazione con le forze dell’ordine. Si tratta di un volontariato a 360 gradi, che si adatta alle necessità della singola città. Gli “Angeli” si riconoscono dal basco blu, simbolo delle forze Onu portatrici di pace e dalla giubba rossa, colore dell’emergenza, un punto di riferimento sicuro per i cittadini. “Donare un buon caffè è un piccolo gesto di solidarietà che ha a che fare non solo col caffè in quanto tale, ma anche e soprattutto con quella parvenza di normalità quotidiana che aiuta a farci sentire più sereni. Un gesto che fa bene non solo a chi lo riceve, ma anche a chi lo fa”, aggiunge U.Gonnella.

I City Angels hanno bisogno di tutti noi per garantire ai senzatetto quello che serve per affrontare questo periodo drammatico.

Sostieni anche tu l’associazione con un piccolo contributo, da versare sul conto corrente intestato a City Angels Italia ODV: IBAN IT13Q0306909606100000120860.
Osservando l’immenso lavoro svolto ogni giorno da questi Angel, abbiamo capito che anche una piccola somma oggi più che mai fa una grande differenza