101NOTIZIE

Da Camera-Caffè allo Smart Working: l’evoluzione di un momento irrinunciabile

smart_working

Cos’è cambiato dai tempi di Camera-Caffè a quelli di pandemia? In un lasso di tempo relativamente breve si è ridisegnato un momento a cui nessuno vuole rinunciare.
Dopo un anno di lockdown e di distanziamenti tra persone, l’idea di tornare coi colleghi di fronte alla macchina da caffè comune fa un certo effetto e ci genera qualche inevitabile domanda subliminale: quando torneremo a condividere personalmente un caffè insieme ai colleghi?  Quando cancelleremo dal nostro quotidiano la parola “assembramento” come concetto dall’attuale connotazione di pericolo?

Oggi in alcuni uffici vige la regola dei “turni” alla macchina del caffè situate in spazi comuni, mentre in altri le persone si sono organizzate con macchine domestiche a cialde o capsule, posizionate in ogni ufficio e quindi a disposizione di piccoli gruppi di persone. La necessità aguzza l’ingegno, e quella del caffè durante la mattinata e nel pomeriggio resta comunque una necessità  irrinunciabile.
Per chi lavora da casa, invece, si sono aperti scenari all’insegna della personalizzazione e della libertà di scelta. Ognuno a casa propria sceglie quando e come coronare il momento dello “stacco”. 
Per queste persone, la pausa è andata ben oltre al caffè. 

Infatti secondo le rilevazioni  di 101CAFFE’, la più grande catena italiana di negozi in franchising specializzati in caffè e bevande per tutte le macchine da caffè, da quando lo smart working è entrato nella quotidianità di milioni di persone, il caffè non è più l’unico ed incontrastato protagonista nel break degli italiani.
Sono entrati nelle abitudini del momento spezza-lavoro bevande come cappuccino (scremato, intero, di soia…), mokaccino, cioccolate (al latte o dark)  bevande con poca caffeina ma con tanti aromi, in una gamma che 101CAFFE’ ha studiato e fortemente voluto per la sua clientela già da alcuni anni: prodotti in capsula come la Biscottella (vi ricordate come la nominava quel simpatico romagnolo dello spot 101CAFFE’ su La7?), Vaniglietta, Caramellino, il pluripremiato Nocciolino, diventato compagno consolatorio in giornate lavorativamente complesse. Un posto sul podio delle bevande energizzanti alternative al caffè se lo è conquistato anche il Ginseng nelle sue tante varianti tipiche di 101CAFFE’: dolce o amaro, leggero o cremoso, classico o con collagene (per conservare la propria bellezza anche davanti al computer),  in tazzina o tazza grande. 

L’esercito di smart workers ha nel tempo maturato la consapevolezza che l’energia intesa come “scossa nervina” non è realmente l’unica esigenza durante la giornata lavorativa: concentrazione, riflessioni, creatività, necessitano spesso di un po’ di distensione e distacco mentale.
Ecco quindi che alterniamo momenti tonici a quelli da “keep calm and…”, nei quali tea e tisane diventano i migliori alleati: dalla Zenzerina alla tisana Arancia e Cannella, dalla “No Stress” alle tante varianti di camomilla in fiore e solubili, con e senza zucchero o miele liofilizzato in capsula. 
L’antidoto per i pomeriggi più concitati, dove le videochiamate sostituiscono i “vis-à-vis” con il capo, sembrano più leggere da quando la Tisana dei Buoni Pensieri (uno dei prodotti 101CAFFE’ più venduti in tempi di lockdown) è entrata a far parte delle bevande preferite da chi è in smart-working. 

Ma quanto spazio serve per avere una tale vastità di scelta a casa propria, che soddisfi le esigenze di ricarica  a tutte le ore? 
E’ forse necessario un banco bar? Niente affatto: è sufficiente uno spazio di 30 x 30 centimetri nei posti più comodi ed accessibili, dove collocare una normale macchina da caffè a cialde o capsule: sulla 
scrivania, accanto al computer, su un piccolo ripiano della libreria, sul piano d’appoggio della cucina, o sul finale del tavolo da pranzo. 

E a proposito di pranzo: talvolta smart working significa più tempo dedicato  al lavoro e meno ai fornelli e 101CAFFE’ ha risolto anche questo problema. Come? Con la macchina da caffè, naturalmente! 
La stessa che usi per caffè e bevande, e con la quale puoi prepararti persino una gustosissima zuppa! 
La linea “Italian Cucina” di 101CAFFE’ propone zuppe liofilizzate buonissime, con tre diverse ricette tipicamente italiane, che uniscono gusto e nutrimento con il semplice e veloce gesto di una capsula

Nell’ epoca che ci ha portati da “Camera Cafè”  allo smart working abbiamo assistito ad un’evoluzione senza precedenti. La grossa macchina da caffè dell’ufficio è sempre stata vissuta come luogo di ritrovo, dove la qualità della bevanda, a dirla tutta, non ha mai avuto un vero ruolo; l’importante era abbinare una ricarica di caffeina  ad un momento relazionale coi colleghi. 
Un’esigenza, questa, che auspichiamo  di poter tornare a soddisfare presto, ma con qualcosa in più: la qualità ed il sapore della scelta tra i migliori caffè e le bevande alternative più adatte ad ognuno. 
In questo contesto, 101CAFFE’ dà il massimo impegno e mantiene le promesse di gusto e selezione, proponendo periodiche novità: per contribuire ad affrontare il lavoro con gusto, anche a casa!  

Categorie

Archivi

Scopri le ultime notizie su 101CAFFE'

101CAFFE’ al Fuorisalone 2021

101CAFFE’ al Fuorisalone 2021

101CAFFE’ al Fuorisalone 2021 “Al Fuorisalone il caffè è offerto da 101CAFFE’, presso Archiproducts”: così fu annunciata nel 2017 la partecipazione di 101CAFFE’ alla Milano Design Week.Se non fosse per il fermo del 2020 causato dalla pandemia, questo sarebbe il 5°...

leggi tutto

Condividi questo articolo

Condividi sui tuoi social media.