101RICETTE

101 RICETTE: Biscotti alla vaniglia, mandorle e caffè

Sensazioni evocative in un dolcetto

Ricetta biscotti alla vaniglia, mandorla e caffè

La vaniglia e la mandorla sono ingredienti deliziosi che da sempre accompagnano i nostri momenti di golosità. Quando sono nel forno i dolci fatti con questi ingredienti pervadono ogni ambiente. Oggi inseriamo anche il caffè, quello buono: nella preparazione di biscotti fatti in casa con tanto amore, è quanto di meglio puoi offrire ai tuoi cari!

Ingredienti

  • 260 g di farina tipo 1
  • 120 g di zucchero di canna
  • 140 g di burro
  • 80 g di farina di mandorle
  • 1 uovo
  • 1 bacca di vaniglia (o 1 cucchiaio di estratto)
  • 4 g di sale fino
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 cucchiai di caffè solubile Pronto Arabica
  • 1 cucchiaino di cacao amaro in polvere
  • 60 g cioccolato fondente tritato finemente
  • 20 ml di latte oppure 1 espresso ristretto Caffè Grand Aroma
  • granella di mandorle q.b.

Preparazione

  1. Prendi il burro freddo da frigorifero, taglialo a pezzetti e mettilo nel tuo robot da cucina
  2. Aggiungi lo zucchero, il sale, l’uovo, la farina di mandorle e la vaniglia e frulla per 20 secondi tutto insieme, fino a quando non avrai ottenuto un composto omogeneo
  3. Sposta l’impasto in una terrina capiente e aggiungi la farina setacciata il cacao amaro il cioccolato fondente il latte (a filo, se serve) ed il caffè solubile; lavora tutto rapidamente in modo da far sciogliere il burro il meno possibile
  4. Metti il composto ottenuto su di un piano, e lavoralo, fino a formare un panetto
  5. Lascialo riposare in frigorifero per 30 minuti, avvolto nella pellicola
  6. Riprendi la frolla al caffè, stendila su un piano che avrai infarinato e forma delle palline di circa 15 grammi l’una
  7. Le palline vanno poi arrotolate sulla granella di mandorle e messe su una teglia foderata con carta forno
  8. Cuoci in forno ventilato a 160° gradi per 15-18 minuti
  9. A fine cottura, togli i biscotti dal forno e lasciali raffreddare prima di servirli.
    Quelli che avanzano puoi conservarli in una scatola di latta, al fresco

Questi biscotti sono ottimi a colazione e merenda ma puoi servirli anche ad un fine pasto in grande stile, per coronare al meglio un pranzo o una cena nel miglior ristorante: casa tua!

Categorie

Condividi questo articolo

Condividi sui tuoi social media.